La Cité du Vin: una lettura moderna della cultura e della civiltà del vino

Nel cuore di Bordeaux sulle rive della Garonna sorge il museo multimediale ed interattivo più grande del mondo dedicato al vino: vi racconto La Cité du Vin

Il vino come patrimonio: è questa la filosofia che ruota attorno a La Cité du Vin, il museo più famoso e grande del mondo dedicato alla storia e alla cultura di questa bevanda.

La Cité du Vin
La Cité du Vin a Bordeaux

Per molti visitare questa attrazione, diventata cuore pulsante della città di Bordeaux, è stata una delusione. Forse ci si aspettava di entrare in una dimensione più “museale” nella sua classica accezione.

LEGGI ANCHE IL POST SUL MUSEO DEL VINO DI TORGIANO

La Cité du Vin Vigneti del mondo
Vigneti del mondo

Invece La Cité du Vin stupisce per la modernità con cui racconta il vino, un universo fatto di natura e uomini, di luoghi e tempi, di lavoro e arte, di mode e innovazioni.

La Cité du Vin La metamorfosi del vino
La metamorfosi del vino

Credo che gli aggettivi che meglio caratterizzano La Cité du Vin siano elegante, interattivo e accessibile. Non appena si arriva davanti all’imponente struttura, la cui architettura richiama la sinuosità liquida del vino che rotea nel bicchiere (o meglio un enorme decanter), non si può non restare indifferenti.

La Cité du Vin si affaccia sulle rive della Garonna ed è stata realizzata dallo studio parigino XTU Architects; l’esterno è in vetro serigrafato e alluminio laccato iridescente e per il 70% si alimenta con energia rinnovabile, per cui è anche ecosostenibile.

Il Percorso Permanente de La Cité du Vin si srotola su ben 3000 m.q. suddivisi per aree tematiche: sono 19 e visitarle tutte richiede sicuramente tempo, anche per via dei numerosi visitatori.

La Cité du Vin Bordeaux
I ritratti del vino

Questi angoli del racconto sono diversi fra loro, si può passare dal tour virtuale delle zone vitivinicole del mondo alla galleria delle civiltà del vino, dalla tavola dei terroirs al buffet dei 5 sensi, dalla e-vigna alla grande saga di Bordeaux.

La Cité du Vin Galleria delle civiltà del vino
La galleria delle civiltà del vino

Per questo viaggio interattivo e multimediale serve un’audioguida di ultima generazione disponibile in 8 lingue, simile ad uno smartphone, che permette di “leggere” i singoli pannelli.

La Cité du Vin Buffet dei 5 sensi
Il buffet dei 5 sensi

La Cité du Vin incuriosisce anche i più piccoli in un percorso di gioco dedicato; è stato pensato per accogliere e coinvolgere tutte le fasce d’età. Una volta concluso il percorso si passa al Belvedere, all’8° piano.

La Cité du Vin per i bambini
Un museo interattivo anche per i più piccoli: la e-vigna

Vi si accede tramite grandi ascensori dal piano terra: dal Belvedere de La Cité du Vin si gode di una vista sulla città quasi a 360° mentre si sorseggia un calice di vino da scegliere fra diverse etichette. Per chi non beve alcolici o per i bambini un buon succo d’uva in alternativa.

La Cité du Vin Belvedere
Il Belvedere all’8° piano
La Cité du Vin degustazione al Belvedere
Degustazione al Belvedere

La Cité du Vin è anche spazio espositivo per mostre temporanee, eventi e spettacoli; è possibile richiedere la visita guidata del museo e laboratori di degustazione.

La Cité du Vin L'arte di vivere
L’arte di vivere

Durante il giro, ci si può soffermare nella sala di lettura ad accesso libero che vanta una selezione di opere letterarie, storiche, artistiche e antropologiche sul mondo del vino. Una raccolta di circa 1900 libri e riviste in 22 lingue diverse da consultare in loco.

La Cité du Vin La storia epica di Bordeaux
La storia epica di Bordeaux

La Cité du Vin è gestita dalla Fondazione per la cultura e la civiltà del vino, una fondazione privata riconosciuta per l’utilità pubblica, la cui missione è sostenere, promuovere e trasmettere il patrimonio vitivinicolo ed è sempre in cerca di fondi e aiuti che sovvenzionino questa causa.

La Cité du Vin
Il muro della moda

Il biglietto d’ingresso a La Cité du Vin per il Percorso Permanente e Belvedere costa 20€ e può essere combinato con una degustazione o una visita guidata; i bambini fino a 5 anni non pagano: dai 6 ai 17 anni il prezzo è di 14€.

Per le famiglie sono previsti pacchetti e uno sconto del 20% per persone con disabilità, studenti, abbonati TBM, titolari della Bordeaux Métropole Youth Card o del Bordeaux Senior Pass.

Visitare le diverse attrattive della città di Bordeaux, compresa La Cité du Vin, conviene se si acquista la Bordeaux City Pass presso l’ufficio del Turismo (Office du Tourisme de Bordeaux, 12 Cours du 30 Juillet).

Bordeaux City Pass
La Bordeaux City Pass

Ha un costo che varia a seconda della durata, dai 29€ per quella da 24h, ai 39€ per quella da 48h fino ai 43€ per quella da 72h. Sono inclusi i trasporti pubblici urbani (tram, battello e bus), una visita della città (da scegliere tra tre opzioni e prenotare direttamente all’ufficio del turismo), ingressi gratuiti a siti e musei e a La Cité du Vin entro le ore 12 (altrimenti verrà applicata un’aggiunta di 5€).

LEGGI ANCHE IL POST SUL MUSEO DEL VINO DI TORGIANO

La Cité du Vin – www.laciteduvin.com

Pontac Esplanade, 134 quai de Bacalan,

33300 Bordeaux, FRANCIA

 
Post in collaborazione con l’Ufficio del Turismo di Bordeaux – www.bordeaux-tourisme.com

Office du Tourisme de Bordeaux, 12 Cours du 30 Juillet

33300 Bordeaux, FRANCIA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto / Accept