Su di me

Salve a tutti!

Mi chiamo Giulia Cosenza e sono una ex-aspirante-archeologa. Calabrese DOC, mi sono laureata un po’ di anni fa in Conservazione dei beni culturali perché il mondo antico ha sempre esercitato un grosso fascino su di me. Ma purtroppo, nonostante vari tentativi, ho un po’ abbandonato l’idea di fare carriera in questo settore, vista la triste situazione che si vive in Italia. Altra mia grande passione è sempre stata il vino: sono una buona consumatrice, mi piace berlo soprattutto in compagnia e finalmente, l’anno scorso, sono riuscita a realizzare un mio piccolo sogno nel cassetto diventando sommelier.

Che il vino fosse tutto fuorchè solo una semplice bevanda lo sapevo già, ma sicuramente non ero consapevole dell’enorme ricchezza culturale che esso racchiude. Ho conseguito un master in cultura enogastronomica, che mi ha dato la possibilità di approfondire moltissimi temi, facendomi ritrovare in questa nuova dimensione, che adoro e che voglio assolutamente coltivare, e cioè scrivere di cibo e vino a 360 gradi.

Amo l’arte, i viaggi, la lettura, i film, le serie televisive ed, ovviamente, le degustazioni! Un altro mio hobby è la pittura su vetro. Se vi va di vedere i miei lavori potete visitare la pagina Facebook di ArteSuVetroByGiuly.

Finalmente sommelier!
Me, myself and I

 

Il mio curriculum vitae
  • Laurea magistrale vecchio ordinamento in Conservazione dei beni culturali indirizzo archeologico;
  • Master di I livello in Cultura dell’alimentazione e delle tradizioni enogastronomiche;
  • Sommelier presso Associazione Italiana Sommelier (AIS);
  • Tutor per studenti con Disturbi specifici dell’apprendimento (DSA);
  • Restauratore dei beni artistici e culturali;
  • Alta Formazione Lavoro e Sviluppo Turismo in Economia e management del turismo;
  • Certificazione ECDL;
  • Certificazione lingua inglese PET B1;
  • Certificazione lingua spagnola DELE B1
Esperienze professionali:
  • Docente esperta esterna in progetti PON presso diverse istituzioni scolastiche;
  • Collaboratrice presso Museo del Vino di Torgiano (PG) e Fondazione Lungarotti; 
  • Operatore data entry presso società informatica;
  • Attività di scavo presso siti archeologici calabresi per conto della Soprintendenza archeologica della Calabria;
  • Coordinatrice agenzia immobiliare;
  • Operatrice marketing operativo e territoriale presso tour operator settore luxury;
  • Segretaria